Come comportarsi quando si perdono le chiavi di casa

  • Autore: DOTTO MARCO
  • 28 giu, 2017
chiavi di casa per terra

Perdere le chiavi di casa è sempre una fonte di numerose problematiche: infatti se non si ha affidato al proprio vicino o a un conoscente di fiducia un mazzo di riserva, si deve per forza chiamare un fabbro specialista in grado di forzare la serratura, per poi doverla sostituire con un nuovo modello per assicurare nuovamente la giusta sicurezza agli ambienti domestici.

Oltre alla perdita delle chiavi, anche il mancato funzionamento della serratura, dovuto spesso al blocco dei meccanismi interni, oppure a una chiave spezzata all’interno del cilindro, costituiscono problemi non indifferenti. Per questo affidarsi a veri professionisti del settore costituisce una condizione imprescindibile per tornare a vivere i propri interni in maniera sicura e protetta.

Cosa fare appena si perdono le chiavi?

Spesso la frenetica routine di tutti i giorni, oppure una semplice distrazione, ci fanno perdere le chiavi di casa all’interno di uffici, oppure nei mezzi pubblici durante i nostri spostamenti, con la conseguenza di dover necessariamente forzare dall’esterno la porta per poter nuovamente entrare.

Gli incaricati per questo tipo di operazioni sono i fabbri specializzati, anche se spesso chi perde le chiavi di casa chiama i vigili del fuoco: una scelta quanto mai inopportuna, poiché questi intervengono solo in casi di emergenza, e non sono dotati dell’attrezzatura per ripristinare il corretto funzionamento della porta di casa.

Unica alternativa alla forzatura del blocchetto è la disponibilità di un doppione, magari affidato al portiere del condominio, ad amici o parenti. Tuttavia anche in questo caso è di estrema necessità cambiare la serratura, per poter tornare all’interno di casa e assicurare la giusta protezione dalle intrusioni esterne: infatti avere una chiave di casa abbandonata alla mercé di chiunque costituisce un pericolo non indifferente.

... e se si blocca la serratura?

Se invece avete problemi con una serratura bloccata, con l’aiuto dall’esterno di un fabbro professionista si può tentare di sbloccarla mediante una chiave a doppia mappa inserita nel cilindro interno; qualora invece la serratura non si sbloccasse, il fabbro procederà ad aprire la serratura individuando un altro metodo appropriato.

La chiave spezzata nel blocchetto

Per quanto riguarda infine una chiave spezzata nella serratura, invece di improvvisarsi con in mano cacciaviti e altri strumenti, meglio chiamare un professionista per procedere a smontare il meccanismo: in questo modo si eviteranno danni ulteriori e la sostituzione completa della serratura.
Autore: DOTTO MARCO 06 lug, 2017

Proteggere la propria abitazione si configura senza dubbio come un obiettivo estremamente importante. Avere a disposizione ambienti domestici sicuri e al riparo da possibili effrazioni e tentativi di intrusione da parte di malintenzionati consente di vivere al meglio il comfort della propria casa assieme a parenti e amici.

In questo ambito l’installazione di un sistema antintrusione appare come una delle opzioni più incisive, perché permette di ottenere in maniera immediata e veloce un livello di garanzia elevato, a fronte di una rapida fase di progettazione e installazione. Per poter ottenere tali risultati è necessario appoggiarsi alle ultime soluzioni proposte dal mercato, capaci di interagire in maniera efficace con le tecnologie più recenti.

Autore: DOTTO MARCO 28 giu, 2017

Perdere le chiavi di casa è sempre una fonte di numerose problematiche: infatti se non si ha affidato al proprio vicino o a un conoscente di fiducia un mazzo di riserva, si deve per forza chiamare un fabbro specialista in grado di forzare la serratura, per poi doverla sostituire con un nuovo modello per assicurare nuovamente la giusta sicurezza agli ambienti domestici.

Oltre alla perdita delle chiavi, anche il mancato funzionamento della serratura, dovuto spesso al blocco dei meccanismi interni, oppure a una chiave spezzata all’interno del cilindro, costituiscono problemi non indifferenti. Per questo affidarsi a veri professionisti del settore costituisce una condizione imprescindibile per tornare a vivere i propri interni in maniera sicura e protetta.
Autore: DOTTO MARCO 21 giu, 2017
Risparmiare sul costo della bolletta energetica mensile è una priorità di quasi tutte le famiglie, soprattutto considerando gli aumenti annuali del costo dell’elettricità. Per fortuna in commercio esistono nuove tipologie di lampade a led di diverse forme e tipologia, che permettono di risparmiare notevolmente e di illuminare meglio gli ambienti domestici in un’unica soluzione.
Autore: Giovanna Valsecchi 16 mag, 2017

Nonostante il proliferare delle mode tutorial sulle principali piattaforme social, il fai-da-te non è da considerarsi come un semplice modo per divertirsi all’insegna delle proprie capacità manuali e del risparmio: infatti alcune operazioni, specie quelle relative al mondo dei traslochi e dell’arredamento d’interni, richiedono l’ausilio di personale specializzato e di macchinari appositi per lo smontaggio, il montaggio, oppure il semplice trasferimento di oggetti da una casa all’altra.

Share by: